LA NOSTRA RECITA

 

Il giorno mercoledì 24 dicembre 2008 noi bambini della Scuola Primaria e dell’Infanzia di Orasso, col valido aiuto di Ilaria e Mattia, ai quali va un “grazie speciale”, abbiamo messo in scena la recita natalizia.

Il titolo della nostra rappresentazione è “Viaggio verso il cuore del Natale” e si è svolta nella sala multiuso di Orasso, alle ore 21: 00.

Il tutto è iniziato con un canto dal titolo “Anche quest’anno è già Natale”. In seguito abbiamo rivolto il benvenuto ai presenti, dopo ci siamo divertiti ballando e cantando “ Silver bells”, la canzone in inglese che abbiamo imparato con la maestra Rosanna Caracciolo, dopodichè alcuni di noi hanno recitato delle poesie.

La rappresentazione narra del viaggio di alcune letterine, imbucate dai bambini della scuola di Orasso e indirizzate a Babbo Natale.

Queste letterine sperano di avere dei postini prudenti, ma non si devono preoccupare  perché i portalettere sono gli uccellini  che volano intorno alla scuola. Appena pronti, letterine ed uccellini partono verso il “Regno della fata dei cristalli di ghiaccio”, seguendo il profumo della neve. Arrivati chiedono  informazioni per proseguire il cammino alla fata, che risponde: “Usate la vista e seguite quello scintillio, è il bosco degli abeti di Natale. Arrivati chiedete aiuto all’abete più alto.”.

Giunti nel bosco, il maestoso abete li manda da Babbo Natale.

Gli uccellini credono di essere arrivati a destinazione, ma… Babbo Natale  spiega loro che devono continuare il viaggio seguendo una stella luminosa, che li condurrà nel “ vero cuore del Natale”. Le letterine, portate dagli uccellini, arrivano a destinazione quando raggiungono una grotta, dove è nato un Bambino.

Il messaggio della recita è che i regali, gli abeti addobbati, le luci, la neve  ecc. sono solo una cornice, perché il vero significato del Natale è la nascita di Gesù.

Terminata la rappresentazione i bambini, che non lo avevano ancora fatto, hanno recitato la poesia, poi abbiamo rivolto i ringraziamenti a tutti coloro che ci hanno aiutati e terminato la festa con la canzone che ha vinto lo “Zecchino d’ Oro” di quest’anno, intitolata “Le piccole cose belle.”

In una saletta è anche stato esposto il mercatino di Natale, realizzato da Serena Mucchietto e in piazza organizzato un rinfresco con pandoro e cioccolata. La serata sembra essere piaciuta!